Perchè investire nella regione Marche?

Perchè investire nella regione Marche?

Nel I trimestre del 2017 sono state compravendute 122 mila abitazioni, quasi 10 mila in più rispetto all’omologo trimestre del 2016, pari a una crescita dell’8,6%. Seppure ridimensionato il tasso rispetto ai valori dei rialzi rilevati nel corso del 2016, anche superiori al 20% nei primi due trimestri, il numero di abitazioni scambiate in questo I trimestre del 2017 continua ad avvicinarsi ai livelli osservati, per trimestri omologhi, prima della ripida caduta del 2012 e mostra il mercato delle abitazioni in recupero quasi ininterrotto dal 2014.

I fattori alla base di questo dato positivo sono da ricondursi soprattutto al permanere di tassi di interessi sui mutui particolarmente bassi e alla discesa dei prezzi intervenuta negli ultimi trimestri, come registrato dall’ISTAT.L’Italia è anche il primo mercato per l’offerta di immobili di prestigio con circa il 14% del totale. Grazie a compratori stranieri come cinesi e russi, le vendite immobiliari continuano a crescere nella nostra penisola e le Marche rappresentano una destinazione privilegiata sia per i turisti che per gli imprenditori e le compagnie in cerca di valide opportunità di investimento di tipo turistico e luisire. I prezzi delle proprietà nella regione Marche sono decisamente più bassi al confronto delle altre regioni del centro-nord e per questo motivo le Marche sono un eccellente meta per investimenti immobiliari.Le proprietà possono essere acquistate per essere rimodernate o convertite in attività di tipo turistico-ricettivo e data la profonda conoscenza del territorio, lo staff di Marche Estates offre anche un valido supporto per chi decide di intraprendere un’attività di tipo commerciale in questa parte d’Italia.